Richiedi un preventivo per un sito internet

Posta Elettronica Certificata - PEC - Posta elettronica per le aziende

(PEC) è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata

La posta elettronica certificata conferisce valore legale, come fosse una raccomandata con ricevuta di ritorno, ad una email inviata secondo, appunto, lo standard PEC: questo standard prevede la validità della email grazie ad un certificato digitale.

Da oggi è possibile acquistare un indirizzo email personalizzato PEC (Posta Elettronica Certificata) oppure registrare un nuovo dominio con la certificazione PEC (come servizio aggiuntivo direttamente nel carrello).

La PEC o Posta Elettronica Certificata diventa obbligatoria per aziendeprofessionisti e pubbliche amministrazioni. Siamo tutti obbligati all’uso della Posta Elettronica Certificata, dando così una forte spinta ai processi di dematerializzazione del cartaceo.

Cosa è e come funziona la Posta Elettronica Certificata

il funzionamento della posta elettronica certificata è curato dal gestore della pec, che ha il compito di inviare una ricevuta che certifica la spedizione avvenuta o meno del messaggio, con annessa data ed ora. Dal destinatario pertirà in modo automatico la ricevuta della consegna. La validità del certificato è di 30 mesi.

Non vi sono dunque differenze per l'utente che invia e per l'utente che riceve: cambia esclusivamente il meccanismo del fornitore del servizio di PEC.

Per essere Certificata, la Posta elettronica deve attenersi al DPR 68/2005 e alle regole inserite successivamente, oltre che al Codice dell’Amministrazione Digitale

Vantaggi della PEC

  • Ogni formato digitale può essere inviato tramite posta elettronica certificata;
  • I messaggi possono essere consultati da ogni computer connesso a internet;
  • Certificazione degli allegati al messaggio;
  • L'avvenuta consegna della mail viene garantita, nel caso non sia possibile consegnare il messaggio l'utente viene informato;
  • I messaggi hanno validità legale;
  • Tracciabilità della casella mittente e conseguentemente del suo titolare;
  • Vi è certezza sulla destinazione dei messaggi;
  • L'invio dei messaggi può avere costi inferiori a quello delle raccomandate. Per una giusta valutazione deve essere preso in considerazione il costo di invio una raccomandata cartacea tradizionale, che cresce in funzione del numero di pagine e del peso del plico, e il numero di comunicazioni inviate annualmente. Queste informazioni devono poi essere comparate con le tariffe del gestore PEC, che solitamente rende disponibile una casella PEC con un costo calcolato su base annuale. Solitamente una volta pagato il canone annuale l'utente può inviare un numero illimitato di messaggi PEC;
  • Elevati requisiti di qualità e continuità del servizio. Gli SLA di legge prevedono una disponibilità del servizio del 99.8% su base quadrimestrale;
  • Obbligo da parte del gestore di archiviare tutti gli eventi associati ad invii e ricezioni di messaggi PEC, per un periodo di trenta mesi;
  • Obbligo da parte del gestore di applicare le procedure atte a garantire la privacy dei dati personali e la sicurezza della comunicazione.
  • Due utenti appartenenti a differenti gestori possono scambiare e-mail certificate con le stesse garanzie di due utenti appartenenti allo stesso gestore.

(il paragrafo"Vantaggi della PEC" è stato estrapolato da wikipedia)

 

CASELLE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA A PARTIRE DA 20€ + IVA

L'attivazione dell'account di posta avverrà in seguito alla ricezione del pagamento, dopo l'ordine, deve essere compilato il seguente modulo per procedere con l'attivazione del servizio.

Scarica il Modulo richiesta PEC e Condizioni Generali di Contratto
CLICCA QUI

Attenzione: i moduli devono essere stampati, compilati e firmati in tutte le loro parti ed inviati:

Scegli e verifica la disponibilità del tuo indirizzo email